Icona di The Unarchiver

The Unarchiver

Software gratuito per MAC che consente di decomprimere i file in pochi istanti e renderli compatibili

Voto (469 voti)

Licenza: Gratis

Autore: Wakaba

Versione: 4.2.2

Compatibile con: Mac

Voto

Licenza

(469 voti)

Gratis

Autore

Versione

Wakaba

4.2.2

Compatibile con:

Mac

Pro
  • Possibilità di decomprimere praticamente ogni formato esistente
  • Molto semplice da configurare e utilizzare
  • Gratuito
Contro
  • Non può comprimere i file

The Unarchiver per Mac è un'applicazione semplice, discreta e dal peso molto contenuto. Il programma riesce a risolvere ogni tipo di problema legato alla decompressione dei file in ambiente Mac. Semplicemente imprescindibile per chi lavora spesso con una grande varietà di file compressi.

Una vasta gamma di formati di compressione compatibili

L'installazione del programma, davvero rapida e facile, offre all'utente la possibilità di associare differenti tipi di formati a The Unarchiver. Il software di decompressione può essere utilizzato con un gran numero di formati compressi, fra i quali figura persino l'EXE, estensione che indica i file eseguibili di Windows.

Quando l'utente avvia The Unarchiver, l'interfaccia delle preferenze si apre ed è possibile visualizzare una lunga serie di formati supportati: alcuni sono noti (come i formati RAR e ZIP), mentre altri molto poco conosciuti. La finestra consente all'utente di scegliere i formati da gestire direttamente con il programma. Secondo l'impostazione di default, formati comuni come quello ZIP non sono selezionati, essendo gestiti direttamente dall'Utilità di archiviazione del sistema. Sono presenti dei pratici pulsanti per selezionare o deselezionare tutte le voci dell'elenco, in modo da apportare delle modifiche in blocco.

Un programma estremamente facile da utilizzare

Dopo aver configurato il programma, il suo utilizzo risulta immediato. È sufficiente effettuare il doppio click sull'archivio per avviare The Unarchiver, che effettuerà l'estrazione dei file compressi al suo interno. Nella scheda di estrazione è possibile scegliere la directory nella quale The Unarchiver posizionerà i file estratti, che può essere anche la stessa dell'archivio di origine. Una barra illustrerà l'avanzamento della procedura, mostrando uno dopo l'altro i nomi dei file che vengono estratti dall'archivio.

Considerazioni finali

I sistemi Mac sono certamente in grado di decomprimere file di formati differenti sfruttando l'integrata Unità di archiviazione. Nonostante questa caratteristica sia inclusa nel sistema, l'utente che desidera decomprimere gratuitamente un numero più elevato di formati può valutare l'installazione di The Unarchiver. In questo modo, potrà avere a sua disposizione tutto ciò che serve per lavorare sui file compressi di un numero molto più ampio di formati.

The Unarchiver, come il nome suggerisce, si occupa solo di decompressione: pertanto, per comprimere file e cartelle è necessario installare sul sistema un applicativo aggiuntivo.

Pro
  • Possibilità di decomprimere praticamente ogni formato esistente
  • Molto semplice da configurare e utilizzare
  • Gratuito
Contro
  • Non può comprimere i file